Una guida alla scelta

Sei indeciso su quale olio scegliere?

Nessun problema, proviamo a consigliarti noi in base:

  

In base al tuo gusto personale

Olio fruttato leggero

Se preferisci oli morbidi e delicati, dalle note lievi o poco accentuate di piccante ed amaro allora ti suggeriamo degli oli fruttati leggeri. Vai alla scelta

Olio fruttato medio

Se ti piacciono oli tendenzialmente più sapidi, dal fruttato di media intensità, ma in ogni caso armonici, ben equilibrati, dalle sensazioni rotonde e dai profumi freschi e puliti sei un amante dell’olio fruttato medio. Vai alla scelta

Olio fruttato intenso

Se cerchi un sapore più forte e deciso ti consigliamo oli dal fruttato più intenso, con amaro e piccante piuttosto spiccati, anche se non disarmonici. Vai alla scelta

 

In base al piatto che andrai ad abbinare

Cibi dalla struttura leggera

Come ad esempio lattughe da taglio e valerianella, gnocchi di patate o ricotta, verdure grigliate, filetti di pesce bianco, cereali in chicchi lessati, focacce semplici, salse tipo maionese. Scopri tutti gli oli che si abbinano bene a questi cibi.

Cibi dalla struttura media

Cibi dagli aromi più pronunciati, come gli asparagi, pesce azzurro, molluschi di mare, mozzarelle di bufala, salse verdi, creme di legumi, carpacci di pesce e carne. Scopri tutti gli oli che si abbinano bene a questi cibi

Cibi dalla struttura più robusta

Aromi più netti e marcati, come zuppe complesse di pesce e verdura, insalate amare, bresaola, radicchi e cavoli, paste al forno, salse a lunga cottura con pomodoro, piatti a base di peperoni e carciofi. Scopri tutti gli oli che si abbinano bene a questi cibi

 

In base all'utilizzo che ne farai in cucina